I Valori

1. Rigenerare le persone

La Cooperativa crea in modo attivo capitale sociale attraverso le interazioni positive fra gli addetti e gli stessi addetti e il mondo esterno. Coltiva il capitale umano per la rigenerazione così come rigenera la terra che coltiva. Il ripristino del terreno si accompagna saldamente al ripristino degli uomini. Coltivare la terra ha valore rigenerativo perché i tempi delle lavorazioni , la fatica del lavoro , i ritmi della natura , l’attesa del raccolto sono molto lontani dal “prendi e scappa “ che è stato alla base di tante vite.

2. Il lavoro come formazione

La Cooperativa concepisce il lavoro come formativo perché aiuta a crescere e a sviluppare compiti sociali , ad assumersi responsabilità ; per questo motivo , assume la valenza di vera e propria formazione perché pone in relazione con oggetti di cui avere cura , con mansioni da svolgere e competenze da sviluppare , ma anche con gli altri con cui si lavora.

3. Rispettare il creato

La Terra è nostra madre. Come una madre umana , la terra ci dà protezione e diletto e provvede ai nostri bisogni – economici , sociali e religiosi. La Cooperativa mantiene un rapporto umano con la terra , da figli e figlie della stessa madre. Quando viene ingiustamente sfruttata , o viene distrutta o piegata agli interessi economici , l’uomo deve sentirsi ferito perché apparteniamo tutti alla terra e ne siamo parte. La Cooperativa è consapevole della stretta connessione tra le ingiustizie sociali e le ingiustizie ambientali. Le crescenti ingiustizie ambientali sono conseguenze delle ingiustizie sociali. Non si può trattare delle prime senza trattare delle seconde.

4. Perseguire lo sviluppo sostenibile

La Cooperativa ritiene che lo sviluppo , per essere sostenibile , deve essere a favore dei disagiati e dei poveri , della terra e della natura , del lavoro e della donna . deve conciliare la crescita economica con l’occupazione e la giusta retribuzione , con il rispetto per l’ambiente , con la possibilità di farsi valere , con l’equità.

5. Accogliere e accettare “ l’altro “

Pensare concretamente agli altri : i poveri , i disoccupati , i malati , i profughi e gli immigrati ; tutti quelli che sono oppressi o messi ai margini della società , tutti quelli che sono accanto a noi e che “ non vediamo “ . Agire localmente , pensando universalmente ; quindi immergersi nei problemi del mondo , star vicini ad ogni persona , aver fiducia negli uomini , valorizzare le risorse di ogni cultura e di ogni popolo , diventare operatori di pace. Rinunciare alla nostra tranquillità per “ sporcarsi “ le mani nel mondo.

6. Maturare insieme

La Cooperativa coltiva l’idea del lavoro capace di coniugare il fare bene , l’efficacia e l’efficienza del fare , il fare il bene , l’impegno etico nella relazione con gli altri e con il mondo , lo stare bene con gli altri , la pienezza e la completezza di sé : considera il lavoro come un fattore di incivilimento e di crescita collettiva. “ Ci costruiamo facendo “, affermava Comenio. Il fare , infatti , permette e costringe a mettersi alla prova , a misurarsi con sé e con gli altri , educa alla tolleranza , alla comunità , al valore del gruppo entro cui misurarsi , al confronto leale fra le persone.

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...