CASCINA PENSOLATO

Cascina Pensolato

è una cooperativa agricola sociale, senza fini di lucro,
che coltiva terreni in San Antonio Baligio di Fossano.

L'impegno di Cascina Pensolato

è assicurare lavoro a soggetti svantaggiati 

...ma Cascina Pensolato

è anche un’azienda che rispetta la natura
e la salute dei consumatori

I suoi prodotti sono “ Semplicemente naturali“

Cascina Pensolato

è un progetto della Caritas Diocesana di Fossano, della Fondazione Noialtri, delle Associazioni Camminare Insieme e Di.A.Psi e degli Orti del Casalito.

Dalla parte della Natura

Sono gli uomini che rendono le terre vive e care

Perché Pensolato si schiera dalla parte della Natura? 
E’ semplicemente naturale che lo faccia. Fa parte del suo DNA.

La questione ambientale è fortemente connessa all’attività di Pensolato, sotto molti aspetti.

Prima di tutto, la scelta ambientale è alla base della strategia di sviluppo dell’azienda agricola.

Questa scelta, nella consapevolezza che tutto è connesso,
– si intreccia con la necessità di assicurare un “ambiente sano“ agli uomini impegnati nell’azienda per ricostruirsi una vita;
– si accorda con l’obiettivo di produrre e garantire prodotti sani e naturali;
– si lega al recupero della vecchia cascina; 
– si identifica con il rispetto della terra come grande dono fatto agli uomini che ne devono avere cura.

Nell’assumere questi impegni, Pensolato si allinea alle indicazioni della enciclica “Laudato sì“ di Papa Francesco.

La sfida di proteggere la nostra casa comune è urgente e comprende la preoccupazione di unire tutta la famiglia umana nella ricerca di uno sviluppo sostenibile e integrale.

Il tema  mette, per la prima volta, in relazione la giustizia sociale con l’ecologia: mettere in relazione tra loro persone,  persone e l’ambiente, due mondi che non si parlavano in passato e spesso sono in contrasto, è uno dei compiti che Pensolato intende svolgere.

La terra ci precede e ci è stata data.
Noi siamo invitati a “coltivare e custodire“ il giardino del mondo. Mentre “coltivare“ significa arare e lavorare un terreno; “custodire“ vuol dire proteggere, curare, preservare, conservare, vigilare.

La cura della natura è parte di uno stile di vita che implica capacità di vivere insieme, uomini con uomini  e  uomini con la Terra.
Occorre sentire nuovamente che abbiamo bisogno gli uni degli altri, che abbiamo una responsabilità verso gli altri e verso il mondo.

Questo è il messaggio di fondo che ispira Pensolato nel suo progetto.

Un’ecologia integrale è fatta anche e soprattutto di semplici gesti quotidiani.
Ed è quello che vuole fare Pensolato, senza temere che i piccoli gesti siano insignificanti.

Pensolato, per quanto gli spetta fare, ha fatto una precisa scelta di campo adottando metodi di coltivazione sani e naturali; ma vuole fare di più” andare oltre“.

Questo “andare oltre“, netto e autentico, è testimoniato da una serie di progetti che si prefiggono obiettivi concreti e misurabili:

  • le iniziative per evitare gli sprechi, in particolare dell’acqua;
  • l’impianto di compostaggio per produrre humus da reintrodurre nel terreno;
  • il ripristino delle siepi agresti e dei corridoi ecologici;
  • l’allestimento dell’ apiario;
  • l’allestimento del nido delle cicogne, di nidi artificiali e di aree di sosta;
  • la valorizzazione paesistico-ambientale della cappella medioevale di S.Maria.

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...